Le vibrazioni nelle lavorazioni meccaniche

Image
Le vibrazioni sono da sempre il nemico pricipale di una buona finitura superficiale. In alcuni casi posso avere un impatto negativo anche sulla precisione finale della lavorazione. D'altro canto gli utensili sono una sorgente primaria di vibrazioni, che sono una parte integrante della lavorazione.
Per questo motivo in MDE abbiamo studiato un sistema per abbattere le vibrazioni trasmesse al telaio della macchina: in questo modo le vibrazioni generate durante la lavorazione vengono assorbite e dissipate dal telaio e non si propagano fino al componente in lavorazione.

Il sistema è parte integrante dei nostri telai WelDamp, che uniscono la flessibilità, la compattezza e l'economia di un telaio in acciaio saldato ad un eccezionale coefficiente di smorzamento interno della struttura. 

WelDamp: dissipazione delle vibrazioni
per una finitura impeccabile!

L'abbattimento delle vibrazioni

Rispetto ad una struttura saldata tradizionale, che normalmente è caratterizzata da un coefficiente di smorzamento molto basso (circa 1.2-1.5%), una struttura WelDamp raggiunge un livello di smorzamento interno 6-8 volte superiore (9.5%), garantendo delle lavorazioni sostanzialmente esenti da vibrazioni indotte dalla struttura. 

I benefici di una struttra WelDamp sono due:
  • Abbattimento del picco vibratorio: riduce sostanzialmente l'ampiezza massima della vibrazione indotta dalla lavorazione sul telaio. Ciò comporta dei vantaggi sulla precisione della lavorazione: minimizzando la deformazione del telaio la superficie lavorata sarà poco influenzata anche in presenza di picchi di carico significativi.
  • Estinzione rapida della vibrazione: la vibrazione indotta si esurisce rapidamente nel tempo, a tutto vantaggio della finitura superficiale. Questo effetto inoltre riduce l'insorgenza di fenomeni di instabilità legati al mutuo interscambio di energia fra utensile e telaio noti come "chatter".
Image